Logo Regione Autonoma della Sardegna
FORESTE E PARCHI DELLA SARDEGNA
sardegnaforeste  ›  foreste e parchi  ›  pianificazione forestale
Pianificazione Forestale
 
info
Monte Arci, panorama
Sul lungo processo di redazione dei Piani Forestali Particolareggiati (P.F.P.) si è cercato di relazionare con continuità sin dall'inizio, nel 2011.
Riportare al pubblico ogni informazione disponibile, documentare i lavori e favorire l'approfondimento anche tramite il canale web istituzionale, verso una chiara ed oggettiva percezione sul tema del governo a ceduo in Sardegna sono gli obbiettivi di questa nuova sezione del sito, realizzata nel mese di aprile 2014.
Il contributo sia di esperti del settore scientifico disciplinare coinvolto, sia degli operatori impegnati conservare e valorizzare il territorio, permetteranno di informare sul tema della ceduazione e delle altre tipologie di interventi conservativi previsti dai Piani, in rapporto con la gestione forestale "sostenibile". Questa sezione vuole essere un primo strumento per porre valide ed oggettive basi al continuo confronto sulla Pianificazione Forestale: l'Ente Foreste della Sardegna non può e non intende sottrarsi al dibattito ed al confronto costruttivo nell'ambito della selvicoltura attiva in Sardegna.
panoramica SupramonteConvegno Nazionale Foreste e Paesaggio  VILLAGRANDE STRISAILI - dal 20 al 22 aprile 2017 l'Agenzia Forestas organizza insieme ad ANARF tre giornate di convegno, confronto, sopralluoghi sul tema del paesaggio forestale. Con il patrocinio di numerosi soggetti pubblici e privati del settore nazionale.
Le cime del Monte LinasVerso una rete di aree wilderness La parola inglese wilderness indica aree naturali che si auto organizzano attraverso processi ecologici, senza l’intervento umano. Un piccolo approfondimento generale per riflettere sullo scenario del turismo naturalistico in Sardegna
Bosco Ceduo: una tagliata di 4 anniBoschi cedui: un'analisi sul futuro della gestione forestale Sintesi di un articolo scientifico pubblicato nel novembre 2016 da un ricercatore del C.R.E.A. - centro di ricerca per le foreste ed il legno - di Arezzo. Partendo dal passato, si delinea il futuro delle scelte gestionali sostenibili per il ceduo...
un momento del dibattito sul Paesaggio ruraleConvegno Paesaggio Rurale ed Identità Territoriale Domenica 11 dicembre ad Alghero l'Agenzia Forestas ha partecipato al convegno “Paesaggio rurale e identità territoriale: Strumenti e strategie per la tutela e la valorizzazione del territorio”. Un breve report con alcuni interessanti spunti di riflessione sul tema.
riprese TV a Marganai 4 ottobre 2016In TV la gestione forestale nel Marganai Le emittenti televisive Videolina e Raitre hanno recentemente trasmesso alcuni interessanti servizi sullo stato di conservazione del bosco e sugli interventi forestali attuati di recente nella foresta demaniale del Marganai. Un quadro oggettivo delle molteplici attività condotte dall'Agenzia Forestas per la salvaguardia e la valorizzazione sostenibile del bosco.
Future for coppicesQuestionario sulla Gestione Forestale Sostenibile dei boschi cedui (scadenza 31 maggio 2016) Ultimi giorni per dare il proprio contributo al questionario on-line predisposto nell'ambito del progetto finanziato per migliorare la conoscenza e lo sviluppo di una gestione forestale sostenibile del ceduo nell’Europa meridionale.
Immagine storica piste marganaiNel Marganai nessuna strada abusiva Nessuna strada è stata realizzata abusivamente nel compendio del Marganai, in agro del Comune di Domusnovas. Contrariamente a quanto riportato da qualche organo di informazione la strada in questione è infatti una PISTA DI SERVIZIO già esistente dagli anni Cinquanta, come dimostrano foto aeree di quel tempo.
Esbosco con moderna teleferica forestalePrelievo legnoso e gestione sostenibile: un accordo a livello interregionale. Semplificazione, pianificazione, gestione delle aree in abbandono, ma soprattutto necessità di aumentare, in modo sostenibile, il prelievo legnoso: in Italia si utilizza infatti solo (circa) il 20% di quanto il bosco cresce annualmente: ampliare questa soglia può significare reddito per le aree più svantaggiate e sicurezza per il territorio. Anche dalla politica nazionale un chiaro segnale: le foreste necessitano di una nuova spinta di sviluppo sostenibile...
Roverella: foglie e ghiandeLa crescita dei boschi in Italia e l'anomalia del prelievo legnoso Anche sull'illustre periodico scientifico National Geographic si affronta il tema della copertura boschiva nel nostro paese: viene evidenziata la continua crescita in biomassa ed in superficie, e l'utilizzo dei boschi abbondantemente sotto la media europea.
Cime dei Settefratelli visti da Arcu sa Spina Aggiornamenti sull'iter degli elaborati dei P.F.P. (dicembre 2015) Successivamente al collaudo degli ultimi Piani Forestali, da parte dei tecnici dell'Ente Foreste, partono le ultime 4 conferenze di servizi. I documenti vanno ora all'esame dei soggetti deputati ad autorizzarne l'applicazione (Ass. Difesa Ambiente, Corpo Forestale etc.). Le date delle Conferenze convocate e gli elaborati finali.
1-10 di 39