Come si diventa volontari

Ogni singolo cittadino che vuole impegnarsi nel volontariato di protezione civile, deve individuare nel proprio territorio una organizzazione o un Gruppo Comunale che svolga tale attività.

L'iscrizione in una organizzazione di volontariato è indispensabile, in quanto operativamente l'autorità competente di protezione civile si avvale di organizzazioni strutturate e riconosciute, autosufficienti in termini di operatività e specializzate in alcuni specifici settori.
Agli aspiranti aderenti sono richiesti requisiti di moralità, affidabilità, buona volontà e disponibilità.
Ai volontari appartenenti alle organizzazioni inserite formalmente nell’Elenco regionale, in determinati eventi e attività operative (emergenze e attività formative), limitatamente al periodo di impiego e compatibilmente con le risorse finanziate , viene garantito il mantenimento del posto di lavoro e del relativo trattamento economico e previdenziale, nonché della relativa copertura assicurativa, per un periodo non superiore a trenta giorni continuativi e fino a novanta giorni nell’arco di un anno, ai sensi e per gli effetti del Dpr n. 194/2001.