600x200 incontro

Piano regionale antincendio: Incontro tra Corpo forestale, Forestas e Protezione civile

Questa mattina, nella sede della Direzione generale della Protezione Civile, si è svolto un incontro convocato dall’assessore della difesa dell’ambiente Gianni Lampis tra il Direttore generale del Corpo Forestale e di vigilanza ambientale Carlo Masnata, il Direttore generale dell’Agenzia Fo.re.s.t.a.s. Maurizio Mallocci e il Direttore generale della Protezione Civile Antonio Pasquale Belloi. L’obiettivo dell’incontro era fare il punto sul Piano regionale antincendi e Piani ripartimentali.
Dopo i saluti e i ringraziamenti dell’assessore Lampis, il Dg del CFVA Carlo Masnata ha sottolineato che il Piano Antincendi dovrà contenere le innovazioni della Leggen.353, e che sarà necessario chiarire – dato che si parla di incendi in zone di interfaccia – se la competenza passerà da Dos (direttore delle operazioni di spegnimento) a Ros (responsabile operazioni spegnimento). In questi casi la catena di comando passerà ai Vigili del Fuoco. Il Dg di Fo.re.s.t.a.s. Maurizio Mallocci ha illustrato la situazione rispetto al personale e ai mezzi a disposizione evidenziando la necessità di potenziare l’apparato dando corso al turnover. Il Dg della Protezione Civile, Antonio Pasquale Belloi, ha fatto presente la necessità condividere anche con il corpo nazionale dei VV.FF. il testo dei piani, in quanto componente fondamentale del sistema di protezione civile anche in relazione al PRAI (Piano Regionale Antincendi). Infine, è stata indicata l’esigenza di omogeneizzare i 7 piani da inserire nel PRAI e, per quanto riguarda i volontari, l’opportunità di passare dai piani operativi alle convenzioni, allineandosi così alle altre regioni italiane.
“Un incontro operativo e costruttivo tra le principali componenti coinvolte nel sistema regionale. Abbiamo esaminato la situazione della complessa macchina organizzativa, così da farci trovare pronti all’avvio della stagione antincendio”, ha concluso l’assessore Lampis.

Torna su