Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AMBIENTALE DELLA SARDEGNA

Rilascio del certificato di identità

Entro 10 giorni dal ricevimento della richiesta il Servizio Ispettorato ripartimentale rilascia al titolare della licenza il “Certificato principale di identità” secondo il modello predisposto (Allegato 4 – Certificato principale di identità).
Il Certificato principale di identità è compilato in numero di 4 copie di cui una copia (l’originale) è consegnata al richiedente, una copia è tenuta dal Servizio Ispettorato ripartimentale, la terza è conservata presso la Stazione forestale competente per territorio e la quarta copia è trasmessa all’ Assessorato dell’Agricoltura e riforma agro-pastorale, Servizio Produzioni.

Il Certificato principale di identità attesta la provenienza del materiale di propagazione prelevato dalle unità di ammissione iscritte nel Registro regionale dei materiali di base, la categoria forestale del materiale di base dal quale proviene e la categoria commerciale di iscrizione (“Identificato alla fonte”, “Selezionato”, “Qualificato”, ”Controllato”).
Nell’ambito delle categorie “Identificato alla fonte” e “Selezionato”, il Servizio Ispettorato ripartimentale su richiesta motivata può autorizzare la mescolanza di materiali di moltiplicazione di diverse “Unità di ammissione”.

Il Servizio Ispettorato ripartimentale, nel caso di mescolanza, rilascia un nuovo Certificato principale di identità dove dovranno essere riportati i numeri dei Certificati principali di provenienza dei semi per i quali è richiesta la mescolanza.

Documenti correlati
Certificato principale identità (CFVA).pdf