Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AMBIENTALE DELLA SARDEGNA

Pollini e spore: riepilogo annuale aerobiologico 2015

Campionatore volumetrico per pollini e spore
27.02.2017

Il documento Riepilogo annuale aerobiologico 2015 riassume l’andamento dei pollini e delle spore fungine aerodiffuse monitorati in Sardegna dai centri aerobiologici dell’ARPAS e del CNR IBIMET e ISE nell’anno 2015.

I campionatori (vedi foto in alto) per pollini e spore sono situati nella città di Sassari: uno in periferia presso la sede del Dipartimento MeteoClimatico e di proprietà dell’ARPAS; uno in centro città presso la sede del Liceo Classico Azuni e di proprietà del CNR.

Nel riepilogo sono riportati alcuni importanti indicatori aerobiologici come l’Indice Pollinico, l’Indice di Sporulazione, la Stagione Pollinica, la Stagione di Sporulazione e il Numero di giorni ad alta concentrazione, con particolare attenzione ai principali taxa allergenici presenti in Italia.

L’elaborazione dell’Indice Pollinico annuale e dell’Indice Pollinico allergenico hanno evidenziato una maggiore presenza di pollini nella stazione dell’ARPAS rispetto a quella del CNR. In entrambe le stazioni la maggior parte dei pollini riscontrati è risultata appartenere alle famiglie più importanti dal punto di vista allergologico - Oleaceae, Cupressaceae-Taxaceae ed Urticaceae - con una maggiore concentrazione di pollini di Oleaceae per la stazione dell’ARPAS e di Cupressaceae-Taxaceae per quella del CNR. L’Indice di Sporulazione annuale e l’Indice di Sporulazione di Alternaria sp. hanno presentato, invece, valori superiori per la stazione del CNR rispetto alla stazione dell’ARPAS. Relativamente ai dati della stazione dell’ARPAS la Stagione Pollinica 2015 è iniziata a fine gennaio con i pollini di Cupressaceae-Taxaceae, seguita dai pollini di Betulaceae e Corylaceae ed ancora, a fine aprile, dai pollini di Urticaceae e Graminaceae. A metà maggio è iniziata la fioritura delle Oleaceae e delle Compositae. I dati della stazione del CNR hanno presentato, invece, una fioritura più precoce per le famiglie delle Corylaceae, Urticaceae e Compositae e un ritardo delle Cupressaceae-Taxaceae. Per quanto riguarda il Numero di giorni con alta concentrazione, nella stazione dell’ARPAS si è raggiunto un massimo di 38 giorni per le Oleaceae, mentre nella stazione del CNR sono da evidenziare i 72 giorni della spora di Alternaria sp..

Documenti e link correlati:
- Riepilogo annuale aerobiologico 2015
- Bollettino aerobiologico settimanale