Logo Regione Autonoma della Sardegna
FORESTE E PARCHI DELLA SARDEGNA
sardegnaforeste  ›  ente foreste  ›  organigramma  ›  servizi territoriali
Servizi Territoriali
I servizi territoriali svolgono, a livello periferico, le funzioni dell'Ente operando in raccordo con i servizi della sede centrale. Ciascun Servizio dipende gerarchicamente dalla Direzione Generale ed ha competenza amministrativa e gestionale sulle foreste ricadenti nel proprio territorio. Assume inoltre le funzioni di coordinamento delle attività dei complessi forestali, articolazione di secondo livello, che ad esso afferiscono.

L'Ente Foreste sul Territorio
Visualizza l'ORGANIGRAMMA

Compiti dei Servizi Territoriali e Complessi Forestali
Sulla base degli indirizzi della Direzione Generale:
- rilevare ed elaborare i dati riguardanti le caratteristiche stazionali (territorio, clima, foreste) relativi ai territori amministrati;
- redigere i piani forestali particolareggiati della durata decennale tenendo in considerazione i Piani territoriali di distretto del PFAR ed anche il capitolato tecnico per la redazione dei piani economici dei boschi comunali approvato dal Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale;
- predisporre i programmi triennali delle attività;
- redigere i progetti esecutivi annuali per Complessi Forestali;
- controllare e verificare con cadenza periodica lo stato di attuazione dei lavori;
- fornire consulenza e supporto specialistico con risorse umane e strumentali ai complessi forestali;
- predisporre e proporre il piano di retrocessione dei terreni sottoposti ad interventi di sistemazione idraulico forestale ai sensi del RDL 3267/23;
- predisporre e proporre il piano pluriennale di valorizzazione delle sugherete;
- predisporre e proporre il piano pluriennale di produzione di biomasse;
- essere sede di partenariato e consulenza nei confronti degli Enti Locali ed associazioni di categoria ricadenti nella giurisdizione territoriale.

Complessi Forestali
Sulla base degli indirizzi gestionali svolgono prioritariamente le seguenti attività:
- attuazione degli interventi programmati e previsti nei progetti esecutivi;
- progettazione e direzione dei lavori;
- redazione stato avanzamento dei lavori a cadenza periodica;
- redazione stato finale dei lavori;
- redazione atti di collaudo;
- predisposizione proposte dei programmi di attività nei complessi di competenza;
- coordinamento, controllo e verifica delle attività dei cantieri forestali sottordinati.

Visualizza la carta interattiva con i perimetri dei Complessi Forestali
Vai alla home page dei Complessi Forestali