Io non rischio 2019

Prorogate al 31 marzo le preselezioni per i comunicatori INR Scuola

Importante il 31 marzo scade anche il termine per la candidatura alle piazze IO NON RISCHIO 2019
Per la candidatura a comunicatore Io non rischio scuola trovate tutte le informazioni sul sito http://iononrischio.protezionecivile.it/io-non-rischio/individuazione-comunicatori-inr-scuola/.
Il Dipartimento della Protezione Civile, le Regioni e Province Autonome e i partner della Campagna Io non rischio hanno avviato una specifica procedura di selezione per individuare 411 volontari, distribuiti su tutto il territorio nazionale, che, dopo aver seguito uno specifico processo formativo, svolgeranno in alcune classi il ruolo di volontario comunicatore “Io non rischio scuola” per gli anni scolastici 2019-2020 e 2020-2021.
Per la Sardegna è previsto un contingente di circa 10 comunicatori, oltre quelli già formati lo scorso anno con l’avvio della sperimentazione.
I volontari che intendono candidarsi a ricoprire questo ruolo dovranno affrontare un processo selettivo diviso in due fasi: una preselezione a distanza, che si svolgerà dal 15 fino al 24 marzo, e una seconda selezione in presenza, che avrà luogo tra il 15 e il 28 aprile. Le graduatorie degli ammessi alla formazione verrà pubblicata tra il 6 e l’8 maggio, mentre l’attività formativa per i selezionati è prevista tra il 13 maggio e il 2 giugno 2019.
assegnata, la coppia o la terna di volontari dovrà svolgere un ciclo di 3 incontri.
Verificate sul sito IO NON RISCHIO tutte le informazioni per partecipare.
Ricordate inoltre che domenica 31 marzo scadono anche i termini per la candidatura alle piazze IO NON RISCHIO 2019 che si svolgerà il 12 e 13 ottobre 2019.
Le Organizzazioni di volontariato di protezione civile che desiderano partecipare a “Io non Rischio” 2019, potranno presentare la propria candidatura alla Direzione Generale della Protezione civile – via pec all’indirizzo pres.protezione.civile@pec.regione.sardegna.it – utilizzando il modulo in calce.
Modulo di partecipazione [file.pdf]

Torna su