MedStar grande

Progetto MED-Star: al via il corso per analisti di incendi boschivi

Quasi 200 partecipanti provenienti da tutta l’area del Mediterraneo, 6 sessioni on line per 24 ore di formazione e una esercitazione sul campo: questi i numeri del corso di formazione per “Analista di incendio boschivo” a cura del Corpo Forestale e di vigilanza ambientale della Regione Sardegna, organizzato nell’ambito del progetto MED-Star e partito il 30 marzo.

Il progetto strategico “MED-Star. Strategie e misure per la mitigazione del rischio di incendio nell’area Mediterranea”, finanziato dal Programma di Cooperazione Italia-Francia Marittimo 2014-2020, ha come capofila la Regione Sardegna - Direzione Generale della Protezione civile e coinvolge 15 partner delle Regioni Toscana, Liguria, Provenza Alpi Costa Azzurra e Corsica, impegnati a realizzare soluzioni operative di prevenzione e di lotta attiva condivise a livello transfrontaliero.

In Sardegna la direzione e il coordinamento delle operazioni di spegnimento degli incendi sono competenza del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale - CFVA cui è stato quindi demandato il compito di organizzare la formazione della figura specialistica dell’”Analista dell’incendio boschivo”. L’analista d’incendio è una figura ormai diffusa in diversi Stati (Stati Uniti, Spagna, Francia, Portogallo, etc.), e assume un ruolo strategico nella lotta agli incendi attraverso l’individuazione delle strategie migliori da adottare per lo spegnimento.
Il corso organizzato dalla Regione Sardegna fa seguito ad analoghe attività di formazione organizzate dalle Regioni Toscana e Liguria nell’ambito dell’Azione C4 del progetto MED-Star, che prevede la realizzazione di attività di formazione congiunta e scambi di esperienze sulle tematiche relative alla prevenzione e alla gestione degli incendi nei cinque territori dell’area di programma. Le attività permetteranno agli operatori del settore antincendio di condividere esperienze e di definire modelli condivisi per la gestione territoriale degli incendi.
All’attività formativa partecipano gli attori del sistema antincendio regionale, i partner del progetto MED-Star, rappresentanti del Corpo Forestale della Regione Friuli Venezia Giulia, del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e personale operativo nel settore forestale e di gestione degli incendi del Libano. Le lezioni saranno svolte da docenti del CNR IBE di Sassari, del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale della Regione Sardegna, e delle Università di Sassari, Coimbra (Portogallo) e Lleida (Spagna). Tra i temi che saranno approfonditi dal corso appena avviato: l’influenza dei fattori ambientali nella propagazione degli incendi boschivi; indici e metodi di stima degli incendi; l’inquadramento delle funzioni di analista nello scenario dell’incendio; la prevenzione, pianificazione e gestione del rischio incendio. Il percorso di formazione prevede inoltre lo svolgimento di un’esercitazione pratica di fuoco prescritto, programmata per il mese di maggio in ambiente esterno e in presenza di condizioni meteo e ambientali adeguate.

Gli incendi sono una delle principali minacce al patrimonio naturale, culturale ed economico dell’area Mediterranea. E’ quindi necessario potenziare e sviluppare i sistemi congiunti di gestione del rischio di incendi, dalla fase di previsione e prevenzione a quella di soppressione. Il progetto MED-Star intende promuovere e potenziare la copertura e l’integrazione dei sistemi pubblici di gestione del rischio incendi, sviluppando modelli innovativi di governance, realizzando piani di prevenzione, trasferendo modelli e metodologie innovative dal mondo scientifico alle amministrazioni pubbliche, creando un sistema congiunto di monitoraggio e coordinamento per la lotta contro gli incendi, sviluppando azioni di comunicazione, sensibilizzazione e formazione rivolte a popolazione residente, turisti e operatori del settore.

In Sardegna le attività del progetto MED-Star sono realizzate in forte raccordo da tutti gli attori del sistema regionale antincendio: Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, Agenzia Forestale regionale per lo sviluppo del territorio e l’ambiente della Sardegna - Forestas e Arpas - Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente che assicurano l’intero patrimonio di conoscenze della Regione Sardegna in materia di pianificazione, previsione, prevenzione e lotta agli incendi boschivi.

MED-Star ha un budget complessivo di euro 6.790.523,12 (di cui contributo UE - Fondo Europeo di Sviluppo Regionale - FESR euro 5.771.944,65) ed è anche il progetto di coordinamento delle attività dei quattro progetti semplici INTERMED, MED-COOPFIRE, MED-FORESTE e MED-PSS, che realizzano azioni pilota e piccole infrastrutture complementari alle attività di MED-Star. A MED-Star e ai quattro progetti semplici è affidata l’attuazione dell’intera strategia di contrasto agli incendi del Programma Italia-Francia Marittimo.

Per maggiori informazioni sul progetto MED-Star è possibile consultare il sito web http://interreg-maritime.eu/web/med-star/ e la pagina facebook dedicata al progetto https://www.facebook.com/progettomedstar.

Torna su