Bitti3 grande

Emergenza alluvione 2020 – Ulteriori interventi urgenti

Per i danni verificatisi a seguito gli eccezionali eventi metereologici che il 28 novembre 2020 hanno interessato il Comune di Bitti, il Consiglio dei Ministri ha individuato e messo a disposizione una somma aggiuntiva di 17,2 milioni di euro a valere sul fondo per le emergenze nazionali, destinata agli ulteriori interventi urgenti, di cui all’articolo 4, comma 2 dell’OCDPC 721/2020.
La decisione, in conformità a quanto previsto dall’art. 24, comma 2, del D.lgs. 1/2018, Codice della Protezione civile, è il risultato di una valutazione dell’effettivo impatto dell’evento calamitoso, scaturita dall’attività effettuata mediante sopralluoghi congiunti da parte del Dipartimento nazionale della protezione civile e della Direzione generale regionale della protezione civile, su segnalazione dello stesso comune di Bitti.
I fondi, stanziati con Delibera del Consiglio dei Ministri del 14 aprile 2021, sono destinati a coprire i danni relativi al patrimonio pubblico danneggiato a seguito dell’evento calamitoso mentre, relativamente ai danni ai soggetti privati ed ai titolari di attività economiche e produttive, si provvede con fondi regionali, ai sensi della L.R. 30/2020 articolo 12.

Torna su