Workshop ANBI Bitti

Consorzi di Bonifica e Protezione Civile, una sinergia che funziona: Bitti a 20 mesi dall’alluvione

Si è svolto stamattina, nella sala conferenze dell’Hotel Su Lithu di Bitti, un Workshop dal titolo “La Bonifica a supporto del sistema di Protezione Civile”, al quale ha preso parte anche il Direttore Generale della Protezione Civile Sardegna, Antonio Pasquale Belloi, Commissario delegato per il superamento dell’emergenza Bitti.

L’incontro è inserito all’interno degli eventi per il centenario dell’ANBI (Associazione Nazionale Bonifiche Irrigazioni Miglioramenti Fondiari), ed è stata l’occasione per fare il punto sui lavori di messa in sicurezza di Bitti, a 20 mesi dall’alluvione che ha colpito il paese, nel novembre 2020. Il Direttore Generale ANBI, Massimo Gargano, ha sottolineato i risultati ottenuti, in perfetta linea con il cronoprogramma, ma anche quanto sia stata lungimirante la decisone, presa dal Commissario delegato, di individuare tra i soggetti attuatori anche il Consorzio di Bonifica della Sardegna Centrale (CBSC). Questo ha permesso di portare a termine già tre dei cinque interventi di ripristino affidati, in particolare la messa in sicurezza dei canali più pericolosi nell’agro di Bitti.

Ambrogio Guiso, Presidente del CBSC, ha assicurato che oltre alla messa in sicurezza ci sarà un completamento con opere più strutturate. Il Commissario delegato Antonio Pasquale Belloi, ha portato i saluti del Presidente della Regione Christian Solinas, e ha messo in evidenza la collaborazione e la sinergia che si è creata tra Protezione Civile e i Consorzi di Bonifica: “Questa è un’esperienza importante, che ha permesso di procedere spediti negli interventi e dimostra efficacia ed efficienza su una problematica molto sentita dalla comunità di Bitti”.

La seconda parte del workshop è stata dedicata alla protezione idraulica del territorio, con l’intervento tecnico di Emanuele Argiolas della Protezione Civile Sardegna, mentre Sebastiano Bussalai, Direttore area tecnica CBSC, e Francesco Bullitta, RUP e Capo settore Qualità aziendale e BIM – CBSC, hanno illustrato i dettagli degli interventi delegati dalla Protezione Civile Regionale al Consorzio di Bonifica della Sardegna Centrale. La giornata si è conclusa con i sopralluoghi ai cantieri nelle aree interessate dagli interventi.

Torna su