Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AMBIENTALE DELLA SARDEGNA

Monitoraggio

L'Arpas svolge attività di monitoraggio ambientale e, pertanto, provvede alla realizzazione e gestione delle reti di monitoraggio e di altri sistemi di indagine, anche ai fini della valutazione del rapporto tra ambiente e salute delle popolazioni.

Il monitoraggio consiste nell'analisi e nella raccolta di dati sulle varie matrici ambientali finalizzato a conoscerne i trend temporali e prevenire le situazioni di inquinamento sul territorio. Il monitoraggio rappresenta lo strumento principe per il conseguimento della massima efficacia nella previsione, prevenzione e rimozione dei fattori di degrado che hanno o che potrebbero avere conseguenze dirette o indirette sulla salute umana e sull'ambiente.

L'Arpas esegue il monitoraggio delle componenti ambientali Acqua, Aria e Agenti fisici, e monitoraggi specifici che possono interessare due o più componenti ambientali.
Cascata Acqua
(acque superficiali interne, acque marino costiere e di transizione, acque a specifica destinazione funzionale, acque sotterranee)
rete ariaAria
L'Arpas è il soggetto competente a gestire la rete di monitoraggio della qualità dell'aria.
antennaAgenti fisici
campi elettromagnetici (radiazioni non ionizzanti), radioattività (radiazioni ionizzanti) e rumore.
Punti di campionamento nello Stagno di Santa Gilla - maggio 2017Monitoraggi specifici
L'Arpas esegue campagne di monitoraggio in specifiche aree che possono interessare due o più componenti ambientali.