Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AMBIENTALE DELLA SARDEGNA

Raccolta dei materiali di base

La raccolta di materiale forestale di moltiplicazione dalle “Unità di ammissione” (boschi), iscritte nel Registro regionale può essere effettuata dai soggetti titolari della Licenza per la produzione, conservazione, commercializzazione e distribuzione di materiale di moltiplicazione forestale, rilasciata dal Servizio Fitosanitario Regionale (Modulo richiesta licenza MFM-Iscrizione registro fornitori).

I soggetti autorizzati inviano la comunicazione scritta di raccolta certificata, secondo il modello predisposto (Allegato 1 - Comunicazione per raccolta di materiale forestale di moltiplicazione, ai sensi dell’art.6 Decreto Legislativo 386/2003), al Servizio Ispettorato ripartimentale del CFVA competente per territorio e al proprietario del bosco, almeno 20 giorni prima dalla raccolta.
Il Servizio Ispettorato ripartimentale, almeno 10 giorni prima della data della raccolta, può dettare eventuali prescrizioni tecniche.

Il Servizio Ispettorato ripartimentale nel periodo prestabilito per la raccolta, ha facoltà di accertare e verificare direttamente le operazioni di raccolta con proprio personale incaricato.
Nel caso in cui il personale della Stazione forestale assista alla raccolta, dovrà essere compilato il documento di accompagnamento dei materiali forestali di moltiplicazione secondo il modello predisposto (Allegato 2 - Documento di accompagnamento materiali forestali di moltiplicazione), che sarà consegnato alla Ditta al termine delle operazioni di raccolta.

Documenti correlati
Modulo richiesta licenza MFM-Iscrizione registro fornitori (Ass.Agricoltura).pdf
Comunicazione raccolta MFM (CFVA).pdf
Documento di accompagnamento MFM (CFVA).pdf