Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AMBIENTALE DELLA SARDEGNA

Sistema nazionale della protezione dell'ambiente

logo SNPA
Ultimo aggiornamento: 26/09/2017

Il Sistema Nazionale a rete per la Protezione dell'Ambiente (SNPA) è stato istituito con la Legge 132/2016, entrata in vigore il 14 gennaio 2017.

Iscrizione al Notiziario Settimanale SNPA AmbienteInforma

La legge attribuisce al SNPA compiti fondamentali quali:
- attività ispettive nell’ambito delle funzioni di controllo ambientale
- monitoraggio dello stato dell’ambiente
- controllo delle fonti e dei fattori di inquinamento
- attività di ricerca finalizzata a sostegno delle proprie funzioni
- supporto tecnico-scientifico alle attività degli enti statali, regionali e locali che hanno compiti di amministrazione attiva in campo ambientale
- raccolta, organizzazione e diffusione dei dati ambientali che, unitamente alle informazioni statistiche derivanti dalle predette attività, costituiranno riferimento tecnico ufficiale da utilizzare ai fini delle attività di competenza della pubblica amministrazione

Il SNPA costituisce un nuovo soggetto che fonde in una nuova identità quelle che erano le singole componenti della preesistente rete delle Agenzie ambientali costituita dall'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), ex APAT (Agenzia per la Protezione dell'Ambiente e per i servizi Tecnici), da 19 Agenzie regionali (ARPA) e 2 provinciali (APPA), nate a seguito del referendum dell’aprile 1993, che ha abrogato le competenze del Servizio Sanitario Nazionale e delle ex USL nel campo del controllo e la prevenzione ambientale. Queste competenze, con il Decreto Legge 496/1993, convertito in legge dalla Legge 61/1994, sono stati affidati dal Parlamento alle ARPA/APPA che diventano, quindi, i centri deputati alla vigilanza e controllo ambientale a livello regionale.
Le prime sei Agenzie ad essere istituite nel 1995 sono state: Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Provincia di Trento, Emilia-Romagna e Toscana; l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Sardegna (ARPAS) è stata l’ultima ad essere istituita, nel 2002.
I principali compiti delle Agenzie affidati dalla Legge 61/1994 e da leggi regionali attuative consistono nel monitoraggio e controllo delle matrici ambientali territoriali e nel supporto tecnico-scientifico ai referenti istituzionali (regione, province, comuni) in materia ambientale. La rete delle Agenzie ambientali, con altri soggetti (Ministero dell'Ambiente del Territorio e del Mare, le Regioni, Istat, ecc.) alimenta la base informativa del Sistema nazionale conoscitivo e dei controlli ambientali (Sinanet).

Link utili
- Ispra
- Appa Bolzano
- Appa Trento
- Arta Abruzzo
- Arpa Basilicata
- Arpa Calabria
- Arpa Campania
- Arpa Emilia Romagna
- Arpa Friuli Venezia Giulia
- Arpa Lazio
- Arpa Liguria
- Arpa Lombardia
- Arpa Marche
- Arpa Molise
- Arpa Piemonte
- Arpa Puglia
- Arpa Sicilia
- Arpa Toscana
- Arpa Umbria
- Arpa Valle d'Aosta
- Arpa Veneto

- AssoARPA (associazione delle Agenzie regionali e provinciali per la protezione ambientale)