Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AMBIENTALE DELLA SARDEGNA

Protagonisti

 
info
Sicuri di partire?
Il Coast Day si inserisce in una campagna internazionale per la sensibilizzazione, conservazione e valorizzazione delle coste ed ha coinvolto sin dalla sua prima edizione del 2007 la quasi totalità dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Quest'anno sarà la Turchia al centro dei festeggiamenti del Mediterraneo e la Regione Sardegna, con il coordinamento dell'Agenzia Conservatoria delle Coste celebrerà il ruolo delle Coste dell’isola nelle giornate del 24 e del 25 ottobre.

Agenzia Conservatoria delle Coste
Istituita nel 2007 ha l'obiettivo di avviare un processo dinamico di tutela, gestione e valorizzazione che tenga conto sia della fragilità degli ecosistemi e dei paesaggi costieri, sia della diversità delle attività e degli usi, delle loro interazioni e dei loro impatti.

PAP/RAC
PAP/RAC è il Programma di Azioni Prioritarie (PAP), condotto dal Centro di Attività Regionale (RAC) dell'agenzia europea per l'ambiente (UNEP) con sede a Spalato, in Croazia.

Autorità Portuale
L'Autorità Portuale di Cagliari, che ospita l'edizione 2009 del Coast Day nel molo Ichnusa, è l'ente pubblico che gestisce il porto dal 1994. I suoi scopi sono di indirizzo, programmazione, coordinamento, promozione e controllo delle operazioni portuali e delle altre attività commerciali, industriali e petrolifere, di servizi passeggeri, di pesca, turistiche e crocieristiche. Dotata di autonomia amministrativa, finanziaria e di bilancio ha poteri di regolamentazione e di ordinanza, anche in riferimento alla sicurezza.

ANCI
L'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) è un'associazione senza scopo di lucro, nata nel 1901 a cui aderiscono circa 7.000 comuni italiani che, nella loro globalità, rappresentano circa il 90% della popolazione. Obiettivo fondamentale dell’attività dell’ANCI è rappresentare e tutelare gli interessi dei Comuni di fronte a Parlamento, Governo, Regioni, organi della Pubblica Amministrazione, organismi comunitari, Comitato delle Regioni e ogni altra Istituzione che eserciti funzioni pubbliche di interesse locale.

Cagliari in Corto e Cinemecum
L’associazione nata con l’obiettivo di diffondere la cultura cinematografica in Sardegna cura in occasione del Coast Day 2009 la gestione del concorso Visioni sulla Costa. Si propone l’obiettivo di promuovere l'isola, le sue bellezze e la sua cultura nel mondo. Da anni utilizza le proprie risorse per aiutare e sostenere i giovani artisti che tentano di aprirsi una strada nel difficile mondo degli audiovisivi e del cinema e organizza con continuità una serie di iniziative che negli anni sono diventate un appuntamento consueto per il pubblico sardo, per gli appassionati e i professionisti fornendo loro l’occasione per conoscersi e condividere i progetti.

Associazione Vela solidale
L’Associazione promuove l’attività velica allo scopo di prevenire e curare il disagio psico-fisico e sociale (“vela terapia”); è costituita da medici, artisti, persone in situazione di disabilità, psicologi, pedagogisti, infermieri, operatori socio-sanitari e velisti.

Yacht Club Cagliari
Il Club fu fondato nel 1964; nel 1995 ha ottenuto un prestigioso riconoscimento: è stato infatti inserito tra i dieci migliori club nella classifica redatta dalla rivista Yacht Digest.
Oggi lo Yacht Club Cagliari è leader in Sardegna nell'organizzazione delle regate e per il numero di gare vinte dai suoi equipaggi durante gli anni, recentemente si è distinto per l'organizzazione di eventi velici di portata nazionale e internazionale.

Federazione Italiana Vela – Comitato III
La Federazione Italiana Vela, riconosciuta ai fini sportivi dal CONI, dotata di autonomia tecnica, organizzativa e di gestione sotto la vigilanza del CONI, è l’unica ad essere riconosciuta per disciplinare l’attività della vela in Italia avendo lo scopo di promuovere, propagandare, organizzare e disciplinare l’attività velica e in particolare lo Sport della Vela in tutte le sue forme.

Portus Karalis
“Meraviglioso, antico chiacchierio di porto che non è mai cessato, da quando esiste un mediterraneo; ciarle Fenicie e Cretesi, chiacchiere Greche e Romane… Qui ci devono essere sempre state navi all'ancora, perchè qui l'Europa finisce e incomincia il mare…”
Recitava così Anna Seghers (pseudonimo di Netty Reiling) per descrivere le realtà che si affacciano sul nostro mare.
Portus Karalis riunisce e mette d'accordo i sapori antichi della cornice rinascimentale in cui è incastonato con le moderne comodità di approdo sicuro capace di fornire davvero tutto ai naviganti.