Logo Regione Autonoma della Sardegna
IL SISTEMA AMBIENTALE DELLA SARDEGNA

Natura e biodiversità

Piro piro piccoloEccezionale intervento di microchirurgia su un Piro piro piccolo.
Nei giorni scorsi un Piro piro piccolo (Actitis hipoleucos, Linnaeus 1758), è stato soccorso da un cittadino di S. Antioco e portato alla locale stazione del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale. I Forestali, dopo aver preso in consegna il piccolo paziente, lo hanno portato al Centro Veterinario S. Ranieri di Villamassargia
pernici sardeCalendario venatorio 2014 - 2015
L’Assessore della Difesa dell’Ambiente con il Decreto n. 1 del 28.07.2014 ha emanato il calendario venatorio per la stagione venatoria 2014-2015, così come deliberato dal Comitato regionale faunistico nella seduta del 25.07.2014.
Nidificazione tartarugaEccezionale nidificazione di Tartaruga marina a Cala Sinzias, Castiadas
Nella notte di venerdì 11 luglio una tartaruga marina Caretta caretta ha deposto le uova nella spiaggia di Cala Sinzias in comune di Castiadas. Un volontario delle Guardie Ambientali ha notato casualmente l’animale impegnato a scavare una buca per il nido. Prontamente ha aller-tato il suo referente e quindi l’AMP di Capo Carbonara, uno dei 7 partner della Rete regionale per la conservazione della fauna marina intervenuta, poi, congiuntamente al Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale. La deposizione si è conclusa con il ritorno in mare della tartaruga.
Salmo Cetti“Protocollo d’intesa per la tutela della trota sarda”: Azioni di ripopolo dei fiumi sardi
Il Servizio Tutela della Natura dell'Assessorato della difesa dell'ambiente della Regione Sar-degna, in collaborazione con l’Ente Foreste, l’Università degli Studi di Cagliari, il Comune di Sadali e la Comunità Montana Sarcidano - Barbagia di Seulo, sta attuando un progetto per il ripristino delle popolazioni autoctone di Trota sarda (Salmo cetti ex macrostigma) attraverso
la reintroduzione degli esemplari della forma pura in quattro siti idonei.
Su tali siti è in via di emanazione un provvedimento di divieto di pesca da parte dell’Assessorato dell’Agricoltura competente in materia di pesca. Il progetto mira anche alla sensibilizzazione sull’importanza che la specie riveste nell’ambito della tutela della biodiversità in Sardegna.
Parco di Molentargius QuartuApprovato il Quadro di azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 regionale (PAF)
La Giunta Regionale nella seduta del 17 giugno ha approvato il “Quadro di azioni prioritarie” (Prioritized Action Framework, PAF) per Rete Natura 2000. Si tratta di un documento previsto dalla Direttiva 92/43/CEE (art. 8), che individua strategie e azioni prioritarie da porre in essere per la Rete Natura 2000, favorendo la possibilità di ricorrere a differenti fonti di finanziamento affinché la tutela della biodiversità sia integrata nei programmi operativi della programmazione 2014-2020.
Delfino di S'Ena ArrubiaIl “delfino” di S’Ena Arrubia è tornato libero
Il “delfino”, che 22 giorni fa era entrato all’interno dello Stagno di S’Ena Arrubia, nel primo pomeriggio di giovedì ha ripreso la sua strada verso il mare. Le operazioni di liberazione erano state programmate da giorni da una task force di esperti e pescatori coordinati dal Servizio Tutela della natura dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente della Regione Sardegna.
Larve di MalacosomaLotta ai defogliatori della sughera
E’ in corso di esecuzione il Programma 2013-2014 di lotta ai defogliatori della sughera proposto dal Tavolo tecnico fitosanitario per le piante forestali. L’intervento 2014 interessa 13.000 ettari di sughereta nei Comuni di Ploaghe e Chiaramonti, Illorai, Bono e Bottida (Prov. di Sassari), Iglesias e Fluminimaggiore (Prov. del Sulcis-Iglesiente), Bitti (Prov. di Nuoro).
Palma infestata dal punteruolo rossoLotta al punteruolo rosso delle palme: nuova sezione dedicata
Al fine di dare precise indicazioni a tutti i Soggetti (pubblici/privati) a vario titolo coinvolti nella lotta al punteruolo rosso in Sardegna, è stata predisposta una nuova sezione dedicata interamente al punteruolo rosso e alle azioni necessarie per contrastare l’infestazione.
Perimetri_SIC_ZPS_2011Modifiche al Format dei Piani di gestione di SIC e ZPS (Allegato 1b invito a presentare proposte misura 323 PSR)
Il Servizio tutela della natura informa che con determinazione n. 27906/Det/1245 del 13/12/2013 sono state apportate modifiche all’Allegato 1b (“Format Piano di gestione”) dell’invito a presentare proposte sulla misura 323 del PSR 2007/2013, che finanzia la stesura e/o l’aggiornamento dei piani di gestione di SIC e ZPS.
pesca riccio di mareLa pesca dei ricci di mare stagione 2013/2014
La raccolta dei ricci di mare, nella stagione di pesca 2013/2014, è consentita a tutti i pescatori dal 1° novembre 2013 al 04 maggio 2014.
21-30 di 208